IL FUTURO DELL’ACQUA A REGGIO EMILIA – BOTTA E RISPOSTA CON L’ASS. PROV. TUTINO

Ecco il testo della LETTERA APERTA  che abbiamo inviato alla cortese attenzione dell’Assessore Mirko Tutino. Abbiamo chiesto qualche notizia sul Forum Provinciale istituito per discutere del futuro dell’acqua a Reggio, che fino ad oggi ha prodotto ben pochi risultati. La risposta dell’assessore la trovate in fondo alla nostra lettera.

16.11.2012

Gent.mo Assessore,

vogliamo esprimerle pubblicamente la nostra preoccupazione per la piega che sta prendendo il dibattito pubblico sul “Futuro dell’Acqua a Reggio Emilia”. Da un lato, decadendo da gennaio la Giunta Provinciale di Reggio Emilia , ci chiediamo che fine farà il progetto del Forum Provinciale dell’Acqua da Lei avviato lo scorso giugno d’accordo con i Sindaci della Provincia. Dall’altro, siamo rimasti sconcertati dalla recentissima dichiarazione di “inammissibilità” con cui il Comune di Reggio stava per respingere 2 delle 3 Mozioni di Iniziativa Popolare presentate dal Comitato Acqua Bene Comune , con la firma di oltre 1.500 cittadini reggiani.

Il Forum dell’Acqua, aperto a tutti i portatori di interessi (enti pubblici, associazioni e comitati) aveva la finalità di produrre un documento d’indirizzo sulla tariffa idrica (da cui il Referendum dello scorso giugno ha tolto la Remunerazione del Capitale) e sulla gestione futura dell’acqua nella nostra provincia, essendo scaduta a fine 2011 la concessione a Iren. In quanto tale ci è sembrato un progetto meritevole, essendo trasparenza e partecipazione condizioni per noi imprescindibili .

Allo stesso tempo, tuttavia , per coinvolgere la cittadinanza (che già, ricordiamolo, si è espressa in maniera inequivocabile a favore della gestione pubblica dell’acqua con il Referendum dello scorso anno ) abbiamo lanciato la raccolta di firme per 3 Mozioni di iniziativa popolare a favore della ri-pubblicizzazione della gestione del Servizio idrico.

Per quanto riguarda il Forum dell’Acqua da lei promosso, in 6 mesi si sono svolti solo due incontri preliminari, purtroppo molto scarsamente partecipati dai Sindaci della Provincia. Parallelamente si è costituito un nucleo di “esperti”, riunitosi una sola volta, volto a valutare i bilanci del servizio idrico. Gli unici dati disponibili tuttavia sono quelli, spesso contradditori, forniti con il contagocce da Iren (il che la dice lunga sulla funzione di controllo che dovrebbero svolgere i Sindaci…). Ad esempio, per quanto riguarda la determinazione della quota di profitto presente nella tariffa (abolita dal Referendum), siamo ancora in alto mare : da Iren stessa sono uscite 3 versioni differenti, e la tariffa è aumentata anziché diminuire…

Il lavoro del Forum si è fermato quindi alla fase “istruttoria”, tuttora incompleta, e il suo ritardo rischia seriamente di comprometterne la finalità. Mancano meno di due mesi alla fine dell’anno (termine indicativo fissato per questo percorso) e ancora tanta è la strada per arrivare ad un parere espresso con cognizione di causa. Non vorremmo quindi che la conclusione fosse in qualche modo “già scritta”, in altre sedi, rendendo inutile il percorso partecipativo che Lei si era immaginato e che noi avevamo condiviso.

La trasparenza e la partecipazione sulle decisioni relative al futuro dell’acqua a Reggio sono ancora una priorità ? Per noi Si (il nostro slogan è : “Si scrive acqua, si legge democrazia”), e per gli amministratori reggiani ?

restiamo in attesa di un Suo gentile riscontro.

Il Comitato provinciale reggiano Acqua Bene Comune

 

La risposta di Tutino: “Voglio rassicurare il comitato Acqua Bene Comune che il percorso non si è fermato. continua a leggere qui

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...